Automazione dei processi di business, come sfruttarla?

automazione dei processi di business?

L’automazione dei processi di business è il cuore pulsante dell’attuale trasformazione digitale che stiamo vivendo. I cambiamenti ai quali stiamo assistendo, così veloci e repentini, hanno imposto un profondo rinnovamento non solo dei processi, ma della stessa “forma mentis” dei professionisti. Imprenditori, dipendenti ed operatori del settore devono quindi cambiare approccio e, soprattutto, mentalità.

A tal proposito in un recente articolo abbiamo spiegato cos’è il change management, cioè un cambiamento strutturale all’interno di un’azienda che si avvia verso un periodo di transizione. Anche gli imprenditori più conservatori hanno capito che l’automazione dei processi produttivi è l’unica strada percorribile per differenziarsi dalla concorrenza e continuare ad essere competitivi.

Automazione robotica dei processi: il “Rinascimento” industriale dell’uomo

Automazione dei processi di business

Dopo il periodo buio del Medioevo, il Rinascimento si pose l’obiettivo di riportare l’uomo al centro di ogni discorso, insistendo sulla sua forza attiva e trasformatrice. In un certo senso è esattamente la stessa cosa che stiamo vivendo in questo momento, anche in una fase storica in cui la tecnologia ha un ruolo principale in ogni processo industriale ed aziendale.

L’automazione dei processi informatici mette al centro innanzitutto il dipendente, che può sfruttare al massimo le sue capacità e concentrarsi sul “core business” dell’azienda. Come un effetto domino emerge anche la centralità del cliente, che può godere di un servizio personalizzato e tarato sulle sue specifiche esigenze.

In tutto questo processo naturalmente ne trae beneficio anche l’azienda, che può risparmiare sull’investimento di strutture e risorse ed ottimizzare il tempo a disposizione. Proprio il tempo è uno degli aspetti cruciali nell’automazione dei processi di business.

L’ufficio diventa di fatto un luogo virtuale raggiungibile in qualsiasi momento e da qualunque posto. Non è quindi importante la quantità del tempo impiegato, quanto piuttosto la qualità. I nostri clienti ad esempio, beneficiando dei nostri servizi, hanno riscontrato una notevole riduzione degli errori nei processi robot, dalla quale è scaturito un miglioramento della produttività pari al 40% e della customer satisfaction del 99%.

Perché conviene automatizzare i processi di business?

L’automazione dei processi aziendali è ormai una pratica imprescindibile per piccole, medie e grandi imprese. Non importano le dimensioni dell’azienda o il suo mercato di riferimento, ma tutti i processi devono essere automatizzati per districarsi in un mercato sempre più esigente e competitivo.

Ogni azienda deve sostenere quotidianamente enormi flussi di lavoro che comprendono: contabilità, produzione e distribuzione, inserimento e analisi dei dati, gestione del magazzino, marketing ecc. Tutte queste operazioni vengono automatizzate, recuperando tempo prezioso e limitando quelle azioni noiose e ripetitive che generalmente venivano affidate alle risorse umane.

Riassumendo l’automazione intelligente dei processi consente di:

  • automatizzare processi di routine per il tuo business;
  • ridurre fino ad annullare ogni rischio di errore;
  • aggregare le risorse e facilitare la gestione documentale;
  • condividere informazioni in tempo reale tra i vari reparti e migliorare l’interazione tra di loro;
  • migliorare la comunicazione con fornitori e partner esterni;
  • offrire un servizio clienti ottimizzato, veloce e personalizzato.

Tagliando i tempi ed i costi, che incidono sul fatturato, l’azienda ha maggiori risorse da investire per progetti futuri o per acquistare nuove strumentazioni ancora più innovative ed all’avanguardia.

Un’impresa che ha un’impostazione obsoleta e poco digitalizzata fa fatica a sostenere i costi, ma anche a mantenere il ritmo di un mercato sempre più tambureggiante e che muta repentinamente a seconda delle circostanze.

In questo discorso non possiamo tenere fuori i clienti, ormai abituati ad una modalità di fruizione dei servizi completamente diversa rispetto a quella di pochi anni fa. I consumatori moderni si aspettano di usufruire sempre di servizi accessibili online, quindi sono molto pretenziosi ed esigenti. Assecondare le aspettative dei clienti è fondamentale per aumentare il tasso di fidelizzazione.

L’automazione dei processi produttivi: esempi pratici

Per comprendere meglio l’importanza dell’automazione nei processi di business, ecco un paio di esempi esplicativi.

Supponiamo che molti dei clienti hanno riscontrato un bug nel tuo software e che stiano inondando la tua casella di posta di email. Quanto tempo perderesti a rispondere ad ognuno di loro? Quante risorse umane dovresti impiegare per quest’operazione, sottraendole ad azioni più importanti e pertinenti per la tua attività? In questi casi occorre in tuo aiuto l’automazione dei processi di marketing, capaci di fornire supporto ai clienti tramite sistemi di ticketing online con l’invio di risposte automatiche a seconda delle domande e delle parole chiave più frequenti.

Oppure prendi in considerazione un progetto aziendale condiviso da più reparti. Ogni team, quando conclude i suoi compiti, deve avvisare i capi reparto ed i colleghi delle attività compiute. Sistemi come email, telefonate o mini-riunioni sono obsoleti, poiché non necessari. Basta automatizzare i processi, condividere dati e confrontarsi direttamente online senza perdite di tempo.

La comunicazione del futuro è ormai nelle tecnologie, ti basta contattarci per saperne di più.

Contattaci!

 

Partner

Copy link
Powered by Social Snap