Ecco perché la tua azienda ha bisogno dell’intelligenza artificiale

Intelligenza artificiale

L’intelligenza artificiale ha fatto irruzione prepotentemente nella nostra quotidianità, come dimostrano gli assistenti virtuali sui nostri cellulari o nelle nostre case. Il suo impatto però è stato notevole anche in ambito aziendale e molte delle sue potenzialità sono ancora inesplorate.

Sono sempre di più le aziende e le imprese che stanno volgendo lo sguardo all’IA, una tecnologia destinata a crescere sempre di più. Merito anche del machine learning, ossia l’apprendimento automatico delle macchine che rendono il lavoro più snello, velocizzano i processi e forniscono un prodotto finale eccellente. Tutto questo si traduce in una migliore produttività dell’azienda, che ottiene benefici importanti in termini di riduzione dei costi e delle tempistiche.

Per quanto fondamentale, l’integrazione dell’intelligenza artificiale nei processi di un’azienda non è così semplice. È necessario un mix di tecnologia, risorse umane e conoscenza. Per capire come sfruttare l’IA ed applicarla correttamente alla tua azienda, puoi contattare noi di Humable. Operiamo in questo settore da diversi anni ed abbiamo sviluppato una serie di strategie, versatili e multifunzionali, capaci di adattarsi in ogni ambito commerciale per la crescita della tua azienda.

Come funziona l’intelligenza artificiale?

Utilizzo dell'Intelligenza Artificiale

Prima di capire quali sono i benefici per le aziende, è opportuno comprendere cos’è l’intelligenza artificiale e come funziona. Si tratta fondamentalmente di una tecnologia che simula il funzionamento del cervello umano. Le macchine utilizzate analizzano e risolvono i problemi in modo autonomo, riuscendo ad apprendere progressivamente nuove nozioni. L’obiettivo finale è facilitare il lavoro umano, rendendo più veloci e semplici quelle attività che richiederebbero molto tempo. I dipendenti di un’azienda vengono così liberati da azioni noiose e ripetitive, potendosi concentrare sul core business aziendale e sfruttando al massimo le loro competenze ed abilità.

L’intelligenza artificiale al servizio delle aziende: i principali benefici

L’intelligenza artificiale automatizza quei processi che, fino a poco tempo fa, venivano svolti manualmente e da poche risorse. Migliora in maniera esponenziale la produttività dell’azienda, garantendo una perfetta scalabilità dei processi.

Un punto chiave delle aziende è rappresentato dai Big Data, cioè quell’enorme flusso di dati che bisogna gestire correttamente per estrapolare informazioni ed elementi importanti. L’intelligenza artificiale aiuta ad organizzare ed ordinare tutti i dati raccolti all’interno dell’azienda, per poi individuare le informazioni più interessanti per stabilire le future strategie secondo il proprio modello di business.

A differenza di quanto si possa pensare, l’IA non è nemica dei lavoratori. Se da una parte elimina alcuni posti di lavoro, ormai obsoleti, è anche vero che ne crea altri e soprattutto fornisce ai dipendenti elementi utili per agire di squadra e li supporta nello svolgimento di determinati compiti quotidiani.

L’intelligenza artificiale ha radicalmente cambiato il customer service e l’approccio ai clienti, che risulta personalizzato e dedicato secondo le singole necessità. Ne sono un esempio perfetto i chatbot, cioè robot in grado di sostenere una conversazione come un qualsiasi essere umano. In tempo reale è possibile rispondere in modo accurato alle domande dei clienti, fornendo loro tutte le informazioni di cui hanno bisogno. Fidelizzazione del cliente ed aumento della produttività sono solo alcuni dei vantaggi garantiti dai chatbot e dalle altre implementazioni finalizzate al customer service.

Il machine learning ha un impatto positivo su tutta la produttività dell’azienda. Le macchine, dopo aver individuato un guasto, lo registrano autonomamente evitando così che possa verificarsi in futuro. Determinati errori non possono più ripetersi, consentendo di risparmiare tempo e risorse preziose.

Utilizzo dell’IA nelle aziende: alcuni esempi

A questo punto non ci resta che analizzare alcuni esempi di come l’intelligenza artificiale venga utilizzata nelle piccole, medie e grandi imprese per crescere e differenziarsi dai competitor.

Nell’ambito dei Big Data, l’intelligenza artificiale è in grado di estrapolare informazioni utilissime dai social network oppure dai commenti rilasciati dagli utenti su un prodotto. In questo modo è possibile avere una panoramica completa dell’andamento della propria azienda, conoscendo ad esempio quali sono i punti di forza o di debolezza di un prodotto, oppure quali sono gli orientamenti e le preferenze della propria clientela.

Allo stesso modo l’intelligenza artificiale è una valida alleata per gli e-commerce, che hanno bisogno di fornire prodotti specifici secondo le peculiari necessità dei clienti. Analizzando i comportamenti degli utenti, i vari e-commerce possono capire quali sono le aree di interesse più gettonate, i metodi di pagamento preferiti o le principali tendenze del mercato in un determinato periodo.

Infine, aspetto assolutamente da non sottovalutare in questo periodo di forte digitalizzazione, l’intelligenza artificiale alza una vera barriera contro gli attacchi dei cyber-criminali, che possono provocare ingenti danni sia in termini economici che di immagine. Le macchine, tramite l’utilizzo di reti neurali e del deep learning, effettuano rapide scansioni per riscontrare eventuali anomalie all’interno di siti aziendali o e-commerce.

Vuoi implementare le prestazioni della tua azienda con le moderne tecnologie fornite dall’intelligenza artificiale?

Noi di Humable siamo al tuo fianco, contattaci ed insieme troveremo la soluzione ideale per far crescere ancora di più la tua azienda.

Contattaci subito!

Partner

Copy link
Powered by Social Snap