L’intelligenza artificiale a supporto della sanità

sanità e intelligenza artificiale

L’Intelligenza Artificiale negli anni ha trovato applicazione in tanti settori, tra i quali la sanità. Soprattutto in questo periodo nel quale sono venuti alla luce tutti i limiti del settore sanitario, non è possibile esimersi dalla considerazione che la trasformazione digitale può migliorare i servizi e le performance di questo ambito cruciale. 

Fin ad ora, la maggior parte dei sistemi e delle tecnologie implementate riguardano l’area amministrativa con lo scopo di mettere a disposizione dei pazienti soluzioni che permettano di accedere ad informazioni legate alla loro salute.

Si è trattato di segnali deboli senza un effettivo cambiamento di approccio verso le nuove tecnologie. Ma proprio a causa del Coronavirus, questa strada inizia a cambiare ed è emersa sempre di più la necessità di implementare nuove soluzioni digitali e tecnologiche anche in ambito sanitario. 

Una sanità più efficiente grazie all’Intelligenza Artificiale

sanità e intelligenza Artificiale

I medici e gli operatori sanitari devono avere a che fare con tanti dati: cartelle cliniche, dati medici, conversazioni con i pazienti. Queste fasi sono molto importanti, poiché da qui dipendono le cure e tutto il percorso clinico del paziente. 

Queste mansioni possono essere svolte dall’Intelligenza Artificiale, i questo modo la raccolta delle informazioni è più veloce e lasciano ai medici più tempo per trattare i pazienti.

 

Diagnosi rapide ed efficaci

L’intelligenza artificiale può supportare i medici nella diagnosi e nella disponibilità di dati ed informazioni al paziente. Le nuove tecnologie sono in grado di elaborare una quantità di dati molto elevata, ma questo approccio passa per la necessaria digitalizzazione, per mettere a disposizione dell’AI più dati possibili. 

Questo cambiamento richiede anche un’accelerazione nel campo della cybersicurezza, altro settore nel quale l’intelligenza artificiale sarà decisiva per cogliere le anomalie e segnalarle.

Dove ci porterà l’intelligenza Artificiali

Una risposta alle esigenze dei pazienti, ma anche alla miglior gestione delle strutture sanitarie è un risponditore automatico al quale seguono delle risposte precompilate e preregistrate. Ma, soprattutto, si può pensare di creare tecnologie come i chatbot, tramite i quali il cittadino scrive una domanda e riceve una risposta mirata. 

Un vantaggio importante è che il chatbot è utilizzabile con programmi solitamente già installati, come Whatsapp o Telegram. Questo permetterebbe di orchestrare in maniera centralizzata le informazioni, alleggerire il carico di lavoro di un eventuale customer care e darebbe un importante vantaggio al cittadino, che avrebbe delle risposte. 

 

Scopri come Humable può aiutarti a migliorare il tuo lavoro e aprirti la strada per un viaggio di trasformazione.

Parla con un esperto

Partner

Copy link
Powered by Social Snap