Quali sono i migliori design per chatbot

Chatbot con messanger

Negli ultimi anni i sistemi di messaggistica intelligente stanno diventando di uso comune. Ma bisogna fare attenzione, poiché non sono tutti uguali, sia per il funzionamento che per l’aspetto. In questo articolo parleremo dei migliori design per chatbot: un robot deve essere attraente dentro ma anche fuori!

Hai mai scambiato una conversazione con un chatbot?

Siamo certi che almeno una volta nella vita hai avuto un incontro ravvicinato con l’intelligenza artificiale. Ma la domanda è: hai avuto l’impressione di parlare con un freddo robot o non hai avvertito la differenza rispetto all’operatore? 

Il chatbot è un software in grado di simulare una conversazione con gli esseri umani attraverso una chat. Oggi si avvicinano sempre di più all’intelligenza umana, infatti, sono in grado, non solo di comprenderne il linguaggio, ma anche di apprendere dalle loro interazioni.

Di seguito scopriremo quali sono gli elementi di un chatbot che non possono proprio mancare e fanno la differenza rispetto ad un freddo automa. 

Nomi per chatbot: come dare personalità al nostro bot

Chatbot

Hai programmato il tuo chatbot alla perfezione? è pronto a rispondere a qualsiasi richiesta? 

Credi di aver finito? In realtà no, devi prima dargli un nome!

Per realizzare un chatbot diverso dagli altri, il vostro bot deve avere una personalità che deve incarnare il più possibile la vision dell’azienda. Se la tua immagine aziendale è giovane e ironica, il tuo chatbot deve essere divertente e piacevole. 

Questo si realizza con il giusto copy e il giusto tone of voice.

Ma anche i dettagli sono importanti: il tuo chatbot deve avere un nome creativo, che attirerà la curiosità degli utenti. 

Dare al tuo chatbot un nome umano semplice e facile da pronunciare sembra essere una scelta sicura in quanto i clienti potrebbero trovarlo familiare e fidarsi di lui. 

Ci sono dei vantaggi anche nei nomi robotici poiché permettono di distinguere tra il servizio del chatbot ed il servizio umano, aspetto molto importante per gli utenti che vogliono sempre sapere con chi stanno parlando. 

E per il genere? Su questo non esiste una regola, tutto è a tua discrezione. I nomi femminili tra i chatbot sono più popolari, ma bisogna stare attenti a non promuovere pregiudizi di genere. 

La scelta migliore è dare al tuo chatbot un nome neutro, l’importante che sia accattivante e … intelligente! 

Come costruire un chatbot: come funziona l’assistente intelligente

Ti stai chiedendo come scegliere il chatbot più indicato secondo le tue necessità?

Noi di Humable abbiamo implementato un chatbot in grado di rispondere in tempo reale alle richieste dei clienti, estrarre le informazioni disponibili e le rielaborarle per fornire la risposta più indicata.

Da anni operiamo in questo settore e progettiamo chatbot unici per Telegram, Messenger, siti web ed app, e qualunque canale preferisci per chattare con i tuoi utenti. 

Il passo successivo alla progettazione è l’aspetto del chatbot che deve essere attraente per aumentare l’empatia con il pubblico, stimolando un rapporto di fiducia e sicurezza. 

Gli utenti soddisfatti dalla conversazione avuta con il chatbot, sono utenti che facilmente si trasformeranno in clienti. 

5 consigli per creare un chatbot di successo

Ora non ci resta che scoprire come avviare la progettazione di un chatbot con una UX efficace. 

Ecco 5 consigli per non commettere errori: 

  1. Scelta dei colori: l’aspetto dovrebbe richiamare i colori del brand e no osare con colori accesi che potrebbero infastidire l’occhio dell’utente; 
  2. Tone of Voice: cerca di parlare la stessa lingua dell’utente per farlo sentire a suo agio. 
  3. Dai sempre una via d’uscita all’utente: La UX di un chatbot deve prevedere la possibilità di annullare un’operazione per garantire all’utente di poter ritornare sui suoi passi. Se l’utente si sente bloccato abbandonerà la conversazione. 
  4. Utilizza frasi brevi: simila il più possibile il modo di parlare di un essere umano;
  5. Suscita emozioni positive: nelle risposte usa spesso il nome dell’utente per creare una conversazione più personale. 

Perché i chatbot sono importanti per un’azienda

Cosa deve fare un’azienda per essere vicina ai suoi clienti e risolvere in tempo reale ogni problema? 

Le persone sono sempre più esigenti e pretendono risposte immediate in tempo reale. In tale contesto entra in gioco l’Intelligenza Artificiale capace di creare un rapporto interattivo con i propri clienti, costruendo una relazione personalizzata con ognuno di loro.

Ecco perché anche la tua azienda deve dotarsi di un chatbot

  • Disponibilità 24/7: i chatbot possono lavorare sempre e non si stancano mai. Poter contare su un’assistenza sempre presente ed efficiente farà aumentare la soddisfazione dei clienti; 
  • Riduzione dei costi: automatizzare il servizio clienti comporta un risparmio notevole, sia in termini di tempo che di risorse. Con il chatbot si automatizzano le risposte ripetitive e verrà interpellato l’operatore solo per fornire al cliente risposte che il chatbot ancora non conosce; 
  • Clienti sempre soddisfatti: il chatbot è sempre gentile e di buon umore, inoltre i bot eliminano gli errori per un servizio sempre più preciso;
  • Report e statistiche in tempo reale: I chatbot dotati di intelligenza artificiale hanno degli analytics per prendere vere decisioni basate sui dati. In questo modo saprai sempre come migliorarti.

Humable fornisce soluzioni rivoluzionarie ed automatizzate per costruire il perfetto connubio tra le esigenze della tua azienda e la user experience degli utenti. 

Nell’implementazione di un chatbot siamo al tuo fianco nell’individuare le tecniche adeguate, il linguaggio e il tono, per trasformare un bot in un vero assistente virtuale personalizzato.

 Scegli una soluzione innovativa, intelligente e automatica 

AFFIDATI A HUMABLE

 

Partner

Copy link
Powered by Social Snap