Robotic Process Automation nel settore finance

finance

Le soluzioni di RPA (Robotic Process Automation) sono entrate a far parte in pianta stabile delle strategie di ogni settore. Il mix di analisi predittive, bot ed intelligenza artificiale ha consentito di migliorare e velocizzare i processi, fornire un servizio di qualità e liberare il personale da attività noiose e ripetitive, dandogli la possibilità di concentrarsi maggiormente su compiti più complessi.

Nel settore bank & finance, dove la precisione e l’affidabilità sono fattori imprescindibili, l’RPA ha trovato terreno fertile. I robot software nei processi bancari velocizzano le operazioni secondo le normative vigenti e migliorano anche l’esperienza cliente.

Gli IQ bot ad esempio, capaci di comprendere ed emulare i comportamenti umani tramite specifici sistemi di artificial intelligence, machine learning e NLP, sono progettati per analizzare dati non strutturati e semplificare la valutazione del rischio. L’RPA semplifica tutti i processi operativi di back-office e del servizio clienti, come l’apertura e la chiusura di account, l’aggiornamento dei dati dei correntisti e l’elaborazione dei pagamenti.

In un recente articolo abbiamo evidenziato come l’RPA e l’intelligenza artificiale migliorino i processi nella finanza e nella contabilità

I vantaggi della Robotic Process Automation nel Finance

rpa finance

Sempre più aziende stanno adottando sistemi di Robotic Process Automation nel finance, sfruttando gli innumerevoli vantaggi apportati in termini economici, pratici e funzionali.

Rispetto alle tecniche tradizionali, l’RPA automatizza e velocizza ogni processo. In pratica ogni responsabile finanziario viene liberato da numerose incombenze, ripetitive e con scarso valore aggiunto, avendo tempo di fare meglio e più velocemente il suo lavoro.

Le attività affidate ai robot RPA non sono però da sottovalutare, poiché comprendono funzioni fondamentali come il controllo delle fatture, i requisiti per accedere al mutuo o le richieste di rimborso. I vantaggi derivanti dall’RPA possono essere divisi in due grandi gruppi:

  • immediati, cioè quelli di cui si beneficia da subito;
  • cumulativi, che danno effetti positivi sul medio e lungo termine.

I vantaggi immediati dell’RPA nel finance

Possiamo così suddividere i vantaggi immediati dell’RPA:

  • automatizzazione dei processi, o parte di essi, liberando così gli operatori finanziari dagli impegni manuali più gravosi e noiosi e facendoli concentrare su attività più strategiche;
  • i sistemi che generalmente non interagiscono tra di loro possono dialogare in un’ottica di integrazione immediata, eliminando il potenziale di rilavorazione nella fase di standardizzazione e scrittura del codice;
  • riduzione delle interruzioni e delle resistenze generate dalla gestione del cambiamento.

I vantaggi cumulativi dell’RPA nel finance

Possiamo così riassumere i vantaggi cumulativi dell’RPA nel settore finance:

  • migliore riorganizzazione della forza lavoro, con una valorizzazione delle mansioni di maggior valore;
  • semplificazione dell’integrazione tra i sistemi senza particolare manutenzione;
  • semplificazione nei processi di compliance normativa.

RPA al servizio dei clienti nel settore finance

L’RPA nel finance apporta benefici tangibili per la tua organizzazione, ma naturalmente anche per i tuoi clienti. Gli utenti oggi sono sempre più esigenti, vogliono accedere velocemente ai servizi messi a loro disposizione e si attendono quindi che le aziende finanziarie siano dotate degli strumenti adeguati.

Se non hai ancora automatizzato la tua attività ed usi ancora i processi manuali, la tua produttività tende a diminuire mentre cresce il numero di errori di elaborazione. Con l’automazione robotica dei processi i tuoi servizi risultano reperibili 24h e 7 giorni su 7.

Con l’utilizzo di un software di automazione robotica dei processi nel settore bancario puoi gestire comodamente e velocemente tutti quei processi che generano grandi volumi di dati in infrastrutture complesse, offrendo ai clienti un servizio adeguato che ne favorisce la fidelizzazione.

Come cambia l’approccio al lavoro con la Robotic Process Automation?

Oggi tutte le aziende impegnate nella digital transformation devono fare i conti con il change management. Il termine, che possiamo tradurre con gestione del cambiamento, fa riferimento ad un approccio strutturato al cambiamento che favorisce la transizione da un assetto corrente ad un assetto futuro.

Inconsciamente tutti noi siamo restii al cambiamento, poiché abbiamo paura di allontanarci dalla nostra “comfort zone”. Con l’RPA questo passaggio risulta molto più graduale, quasi intangibile, poiché non sono richieste sessioni formative né di training per mettere i dipendenti in condizione di usare efficacemente i nuovi strumenti.

I cambiamenti nell’assetto organizzativo ci sono, ma vengono percepiti in maniera positiva dai dipendenti che possono dedicarsi a lavori più stimolanti e gratificanti, lasciando le attività di routine ai software.

Questo cambiamento inciderà sempre di più sul mercato del lavoro nei prossimi anni.

Se non vuoi restare indietro ed anzi vuoi anticipare i tuoi competitor, contattaci subito per percorrere insieme un percorso lastricato di vittorie e di successi.

Contattaci subito!

Partner

Copy link
Powered by Social Snap