RPA Robotic Process Automation, una svolta epocale nel mondo aziendale

RPA Robotic Process Automation

Fino a qualche anno fa nessuno conosceva la RPA Robotic Process Automation. Oggi è invece una tecnologia alla quale le aziende proiettate verso il futuro non possono farne a meno. In pratica l’RPA affida a software intelligenti il compito di svolgere in modo automatico attività semplici e a scarso valore aggiuntivo. 

Volendo dare una definizione di RPA Robotic Process Automation più “istituzionale”, possiamo prendere in prestito la descrizione dell’IRPA AI (Institute for Robotic Process Automation and Artificial Intelligence), secondo la quale “l’RPA fa riferimento a tutte le tecnologie, i prodotti ed i processi coinvolti nell’automazione dei processi lavorativi e che usa i “software robot”, capaci di eseguire automaticamente attività ripetitive simulando il comportamento umano ed interagendo con gli applicativi informatici”.

RPA Robotic Process Automation, i benefici per le aziende

RPA Robotic Process Automation

L’introduzione di questa tecnologia ha avuto un effetto dirompente sul concetto di vita aziendale, che è stata fortemente snellita e velocizzata. Le risorse umane sono state alleggerite di molti lavori, spesso noiosi e ripetitivi. Un esempio lampante è l’inserimento dati. Quest’operazione richiede ore, addirittura giorni, se deve essere effettuata manualmente. Inoltre gli operatori, dovendo eseguire una serie di azioni quasi meccaniche, possono incappare più facilmente in errori, senza considerare la frustrazione di fare un lavoro poco stimolante.

Questo compito così gravoso può essere affidato direttamente alle macchine, che liberano i dipendenti, limitano drasticamente il margine di errore e riducono costi e tempi. Le risorse possono quindi dedicarsi al “core business” dell’azienda, svolgendo mansioni più gratificanti ed in linea con le loro competenze. Naturalmente ne trae beneficio la produttività di tutta l’azienda, che può contare su processi automatizzati e perfettamente sincronizzati.

Inoltre, tramite le RPA, gli operatori possono verificare il funzionamento dei robot e valutare eventuali anomalie, che vengono risolte sempre dagli stessi software in tempo reale. L’RPA ha fatto irruzione nei più disparati settori, dalle telecomunicazioni al turismo, dalla produzione alla finanza ecc.

La forza rivoluzionaria  dei software RPA Robotic Process Automation

I software RPA lavorano principalmente su dati strutturati, e quindi più facili da analizzare, come database o file Excel. Grazie all’evoluzione tecnologica, che potenzialmente è illimitata e ha ancora tantissimi margini di miglioramento, i software sono ormai in grado di gestire senza problemi anche dati non strutturati, come documenti scannerizzati, foto o video.

Proiettando lo sguardo verso il futuro le nuove tecnologie saranno in grado di apprendere in automatico le operazioni da automatizzare, adeguandosi in totale autonomia AI nuovi contesti ed alle nuove contingenze.

Il prossimo passo è l’Intelligent Automation, cioè soluzioni RPA Robotic Process Automation capaci di apprendere direttamente dal comportamento umano tramite il Machine Learning, basandosi sulle esperienze precedenti e reagendo agli stimoli esterni, così da adottare comportamenti predittivi e proattivi per velocizzare ogni processo.

In tale ottica Humable è già un passo avanti, poiché ha sviluppato un servizio di Intelligent Automation Consulting spendibile in diversi settori: dalle risorse umane alle catene di fornitura fino alla finanza. I partner che si sono affidati AI nostri servizi hanno registrato una riduzione dei costi operativi compresi tra il 25 ed il 40%, senza considerazione la rapidità di fornitura dei servizi rispetto alle operazioni manuali.

RPA Robotic Process Automation: a che punto siamo in Italia?

L’Intelligenza Artificiale in Italia oggi muove una cifra di circa 200 milioni di euro. È il segno evidente di quanto l’AI sia impattante in tutto il mercato industriale italiano. La stragrande maggioranza delle imprese ha infatti compreso che l’Intelligenza Artificiale è l’unica strada da seguire per emergere in un mercato sempre più saturo e competitivo.

Tuttavia gli investimenti in RPA Robotic Process Automation intelligenti, almeno fino al 2020, rappresentavano solo l’11% del totale. Forse ha inciso anche la pandemia, che inevitabilmente ha frenato gli investimenti.

Guardando l’altra faccia della medaglia però, in parte anche sotto la spinta della pandemia, il mondo intero sta andando verso la digitalizzazione dei servizi. Questo significa che per non restare al palo è necessario automatizzare i processi, altrimenti c’è il rischio di essere scavalcati dagli altri competitor.

RPA Robotic Process Automation e protezione dei dati

Bisogna fare infine un accenno AI robot automatizzati in relazione con la protezione dei dati, una tematica “calda” soprattutto dopo l’approvazione delle ultime normative in tema di privacy.

La responsabilità giuridica è sempre degli esseri umani, responsabili della sicurezza degli strumenti utilizzati per gestire i dati.

Devi quindi affidarti ad aziende specializzate ed affidabili, come Humable, dotata di software altamente avanzati ed in grado di assolvere a tutte le attività obbligatorie per trattare adeguatamente le informazioni ed i dati sensibili.

Contattaci, insieme riscriveremo una nuova pagina della tua azienda e la proietteremo verso gli obiettivi che ti sei sempre prefissato.

Contattaci!

Partner

Copy link
Powered by Social Snap